AFORISMI     POESIE     RACCONTI     FAVOLE     CANZONI

STORIE DEL TEMPO CHE SIA

ISTRUZIONI:

CON REALPLAYER - CLICCARE SUL TITOLO - SE APPARE UN AVVISO DI REAL PLAYER CLICCARE SU "NO"

CON MEDIAPLAYER - CLICCARE SUL TITOLO.

 

ATTENZIONE!!!

NON C'E' MUSICA E... AH GIA'!!! SCRIVO DA SEMPRE MA PER VOSTRA SFORTUNA NON CANTO... PERCHE' NON SO CANTARE!

 

SE VI VOLETE DIVERTIRE ASCOLTATE LE CANZONI

SE SIETE PROFONDI LEGGETE I TESTI

ALTRIMENTI PROVATE A FARE IL KARAOKE INSIEME A ME

E POTETE GUARDARE ANCHE I VIDEO!!!

 

IL TEMPO A VOLTE SEMBRA CHE NON BASTI MAI, ALTRE CHE SIA PASSATO TROPPO VELOCEMENTE E SPESSO SI RIEMPIE DI RICORDI E DI MALINCONIE, MA IL TEMPO VUOLE SOLTANTO ESSERE VISSUTO IN OGNI SUO ATTIMO. RICONOSCETE I VOSTRI RICORDI E LE VOSTRE SPERANZE.

 

 

BUON DIVERTIMENTO!

 

 

OGNI TANTO

Ogni tanto il tempo passa
per lasciarti qui a pensare
ogni tanto il tempo passa
non ha voglia di tornare
ogni tanto il tempo passa
per vederti addormentare
ogni tanto il tempo passa
mentre resti lì a sognare
ogni tanto il tempo passa
non ha tempo per restare
ogni tanto il tempo passa
poi mi alzo e vado al mare.

Prestami due ali
prestami una vela
prestami i tuoi sogni
che non voglio stare in pena
fammi una risata
mettiti a ballare
presto il tempo passa
e dopo scoppia il temporale.

Scrivi la tua vita sulla sabbia
arriva un’onda distratta e te la porta via
cerchi le parole tra le onde
intanto il tempo bastardo
se n’è andato via
vivi adesso
vivi senza domani
vivi come se il mondo
fosse nelle tue mani
vivi
come se fosse il primo giorno
con l’entusiasmo di un bambino
con la saggezza di tuo nonno
e intanto il tempo passa e va
senza sapere più che fare
non ti ha trovato li a dormire
non ti ha trovato li a pensare
non serve tempo per sognare
non fa paura il temporale.

Prestami due ali
prestami una vela
prestami i tuoi sogni
che non voglio stare in pena
fammi una risata
mettiti a ballare
lascia il tempo al tempo
non sarà mai temporale
fammi una risata
mettiti a ballare
lascia tempo al tempo
e vivi oltre il temporale.
 

 

IL TEMPO CHE SAI

Ma cosa credi di aver fatto
conquistando tutto il mondo
cosa speri di trovare
oltre la libertà.
Ma chi ti credi di esser stato
nella vita precedente
per succhiare via del mondo
anche la dignità
c’è un tempo che fu
c’è un tempo che è
c’è un tempo che
è meglio non sapere mai che tempo fa
c’è un tempo che viene
c’è un tempo che va
c’è un tempo che passa
senza mai dire che tempo fa
c’è un tempo che viene
c’è un tempo che va
c’è un tempo che passa
senza mai dire la verità.

La vita è un pezzo di sapone
puoi lavartene le mani
cosa credi di aver fatto
cosa credi che farai
ci sono troppe mani sporche
troppa gente ha sete ormai
puoi lavartene le mani
non si puliranno mai
puoi lavartene le mani
non ti puniranno mai
ci sono troppe mani sporche
troppa gente ha sete ormai
puoi lavartene le mani
acqua sporca resterà
puoi lavartene le mani
sporco dentro resterai
c’è un tempo che viene
c’è un tempo che va
c’è un tempo che passa
senza mai dire che tempo fa
c’è un tempo che viene
c’è un tempo che va
c’è un tempo che passa
sentirai dire la verità
c’è un tempo che viene
c’è un tempo che sai
quando poi sarà il tuo tempo
acqua sporca resterai
c’è un tempo che fu
c’è un tempo che è
c’è un tempo che viene
sarà il tempo della verità.
 

 

GRAFFIA

Guardami negli occhi
e lascia stare il tempo che non passa
guardami negli occhi
e lascia stare quello che
non c’è!

Guardami negli occhi
e non pensare all’arca dei tuoi sogni
mura tutto quello che è rimasto fuori dal
tuo me!

Pettina i capelli lisci e neri
con un taglio nuovo
lacca le tue unghie tigre
e affilale sulla mia schiena!

Graffia!
Più forte!
Graffia!
Più forte!

Sulla mia pelle ritrova la tua innocenza
sulle mie spalle riposa la tua speranza.

Graffia più forte
graffia più forte
graffia più forte che puoi
nella dolcezza rinnova la tua arroganza
catene d’oro
soffocano il petto
e al respiro negano la forza
spezza le catene con l’idea dinamica e perversa
nella certezza rinnova la tua impotenza
scaccia quelle dita che oramai ti sei puntata contro
sulla tua pelle ritrovati luminosa
al tuo futuro presentati come sposa.

Graffia più forte
graffia più forte
graffia più forte che puoi
lascia il tuo segno sulla mia schiena
lascia andare fuori l’urlo che hai
graffia più forte
graffia più forte
graffia più forte che puoi
catene d’oro frammenti dispersi
come ellittiche banalità
graffia più forte
affonda le unghie
la mia schiena ti ringrazierà.

Sei luminosa sei tu la sposa
ogni istante tuo sposo sarà
più forte graffia
più forte graffia
più forte graffia
e più forte sarai
graffia più forte
graffia più forte
più sarai forte
e più le tue unghie
la vita affilate farà.

Graffia più forte
graffia più forte
graffia più forte che puoi
più sarai forte
più sarai forte
più sarai forte
e più le tue unghie
la vita affilate farà.
 

 

LUCE

Senti il respiro che batte
il silenzio oramai
se n’è già andato via
espandi i tuoi sensi
e rispondimi senza parole
sull’onda la scia.

Circondami, confondimi
rendimi l’anima libera di volar via.

La tua luce
la mia invece
piccola stella nel buio segreto
forza gigante mistero svelato vivrà.

La tua luce
si diffonde
lungo le pieghe tessute di seta
forza gemente che irrompe da me dentro te.

Prendi l’essenza dell’anima
goditi quello che hai
senti nei brividi il tempo
che non passa mai
godi l’essenza dell’anima
prenditi quello che vuoi
senti nei brividi il tempo
che non passa mai.

La tua luce
la mia insieme
danzando un valzer
di corpi sudati
fino a restare accecati
dai sensi
aspetta… aspetta
aspetta a gridare quell’apice magico
fai ancora un ballo con me
lampi geometrici musica sacra
vortice fremito palpito caldo
urlo scrosciante io e te
abbandoniamo la forma distinta
fondendoci in aria che sa.

Prendi l’essenza dell’anima
goditi quello che hai
senti nei brividi il tempo
che non passa mai
godi l’essenza dell’anima
prenditi quello che vuoi
senti nei brividi il tempo
che non passa mai
esisti quell’attimo eterno
che parla di noi
esisti quell’attimo eterno
che parla di noi.

 

CHI SA, CHI SEI

Chissà se potrò almeno salutarti
dopo quello che è rimasto appeso fra noi due
resteranno polvere e ricatti
di una vita spesa
senza essersi domandati mai
chi sa, chi sei
come ho fatto a non portarti via da lui.

Ti penso, ti voglio
resterò ancora a aspettare i tuoi passi
per tutto il tempo che hai
di credere ancora ai ricordi del tempo
che è stato il mio tempo con te.

Ti penso, ti voglio
resterò ancora a aspettare i tuoi passi
per tutto il tempo che ho
credimi, dimentica
fammi sapere che il tempo che è stato
è un tempo che non torna più.

Chi sa, chi sei
come ho fatto a non portarti via con me.

Ti penso, ti voglio
resterò ancora a contare i tuoi passi
troppo lontani oramai
per credere ancora ai ricordi del tempo
che è stato il mio tempo con te.

Ti penso, ti voglio
io resto ancora a pensare ai tuoi passi
da troppo tempo oramai
credimi, dimentico
e il tempo che è stato
è un tempo che non torna più
chissà chi sei
ora tu mi cerchi ma assomigli a lui.

Se penso, se voglio
ascolto i miei passi
portarmi nel tempo che è
se penso, se voglio
ascolto dei passi
e passi nel tempo sarò!
Se penso, se voglio
ascolto i miei passi
e i miei passi nel tempo farò.

 

IL LIBRO DEI SOGNI

Guardi le foto degli altri
dentro il libro dei sogni
ti sembran tutti più grandi
più grandi di te
ti scatti foto allo specchio
chiusa dentro il tuo bagno
lo hanno fatto anche gli altri
lo fanno anche le star
e intanto cresci in silenzio
dentro il libro dei sogni
lo hanno fatto anche gli altri
lo fanno anche le star
puoi salutare i tuoi amici
dentro il libro dei sogni
anche quelli che stanno
in un’altra città.
E gli puoi dire ti amo
dentro il libro dei sogni
con un cucciolo buono
o una foto da vamp
e gli puoi dire ti amo
in un milione di modi
con un cucciolo buono
o una foto da vamp
e gli puoi dire ti amo
senza che se ne accorga
con la vostra canzone
o un tramonto sul mare
e gli puoi dire ti amo
in un milione di modi
tanto chi se ne importa
se lui non lo sa
e gli puoi dire ti amo
in un milione di modi
potrai anche lasciarlo
lo fanno anche le star
e potrai anche lasciarlo
nel tuo libro dei sogni
tanto che te ne importa
tanto lui non lo sa
e tu sarai la regina
nel tuo libro dei sogni
qui tu sei la regina
tu puoi fare la star.

Ti scatti foto allo specchio
chiusa dentro il tuo bagno
mentre il tempo di fuori
passa e poi se ne va
chiudi il tuo libro dei sogni
se non è troppo tardi
fallo prima che il tempo
se ne vada da se
chiudi il tuo libro dei sogni
non lasciarlo sognare
scrivi il libro del tempo
lascia un segno per te.

Scrivi sulla tua pelle
scrivi sopra la sabbia
non lasciarti sognare
vivi i sogni che hai
scrivi sulla tua pelle
scrivi sopra la sabbia
non lasciarti sognare
vivi i sogni che hai.

 

PALINURO

Ormai abbiam deciso
noi lo vogliamo fare
e quest’estate ce ne andremo tutti insieme al mare
ormai abbiam deciso
non resta che partire
e quest’estate ci vogliamo proprio divertire.

Salta salta
salta salta salta
salta salta salta
salta salta con noi
salta sul treno che parte
dove non si sa mai
salta salta
salta salta salta
salta salta salta
salta salta con noi
salta sul treno che parte
quando non si sa mai.

Abbiamo solo il tempo
di fare le valigie
saluta tutti
e porta un bacio pure a nonna Bice.
Allora che hai deciso
il tempo stringe dai
io son già tutto pronto
ho scelto pure le camicie.

Salta salta salta
salta con noi
salta sul treno che più il tempo passa
e meno resta per noi.

Salta salta
salta salta salta
salta salta salta
salta salta se vuoi
salta che il treno già parte
anche senza di noi.

Allora che vuoi fare
c’è il tutto esaurito
non c’è più posto
neanche se ti mandano l’invito.
Siamo rimasti a piedi
testardo come un mulo
mi sa che quest’estate
andremo tutti a… Palinuro.

Salta salta
salta salta salta
salta salta salta
salta salta con noi
salta che questa è un’estate
che non finirà mai
salta salta
salta salta salta
salta salta salta
salta salta con noi
salta che questa è un’estate
che non finirà mai
salta che questa è un’estate
che non finirà mai.

 

DA SEMPRE


Ricordati
distese immense di sabbia
e poi fiumi
pensieri lontani
e poi scrivimi
come una piccola lacrima
solca le rughe
di vuoti impossibili
trapassa il tempo
che immobile resta a guardarci stupito.

Da sempre
io e te
incontenibile forza
magnetica estatica libera
da sempre
io e te
respiravamo già quando
intorno a quel momento
ancora l’aria non c’è.

Ricordati
ogni granello è un lampo
fuggito nel cielo
impaurito perché
chi non è stato capace di crederci
ha perso
cercando di ucciderci
sparendo nei vortici.

Da sempre
io e te
respiriamo ancora
quando quel momento
aria e senso è
da sempre
io e te.

Ricordati
ogni frammento è parte
del tutto infinito
del tempo con me
ogni parola scivola
sulla corrente
per portarmi a te
distese immense di sabbia
e poi fiumi
momenti infiniti
e poi…
da sempre
io e te
respireremo ancora
vivi nel momento
aria pura c’è
divideremo il tempo
e vivi in quel momento
fermo immagine
respireremo ancora
l’aria che non c’era
quando ancora c’è.

Da sempre
io e te
io e te
io e te.
 

 

IN PARADISO


Se vuoi provare nuovi gusti
vedere nuovi posti
vieni qua
oh yeah
dimenticare tutti i torti
scordare quelli fatti
vieni qua
oh yeah
ma ora non ti affrettare
aspetta che sia il tuo tempo
quando il tempo lo vuole sarà.

In Paradiso non c’è
nessun dolore mai
nessuna pena
non ti stancherai
non fa mai caldo ne freddo
non ci sono bufere
solo calma pace e tranquillità
ma ora non ti affrettare
aspetta che sia il tuo tempo
quando il tempo lo vuole sarà.

Tu ora prendila con calma
godi tutte le gioie
che la vita ogni giorno ti dà
ricorda solo ciò che è bello
lascia stare i rimorsi
le paure la fatalità
prenditi in faccia tutti i no
che ti vorranno dare
dopo un Papa un altro se ne farà
ma ora non ti affrettare
aspetta che sia il tuo tempo
questo è il tempo
che la vita ti dà.

Momenti sensazioni
brividi intensi
batte forte il cuore
la rabbia va
prendila con calma
tieni solo le gioie
che la vita ogni giorno ti dà.

Se vuoi provare
nuovi gusti
vedere nuovi posti
resta qua
oh yeah
ma lascia stare tutti i torti
anche quelli fatti
resta qua
oh yeah.

In Paradiso non c’è
nessun dolore mai
ma della vita non ti stancherai
prendila con calma
godi la gioia
ogni giorno ti sorriderà
se vuoi provare nuovi gusti
mordi la vita
tutti i gusti ti regalerà
in Paradiso non c’è
nessun dolore mai
ma della vita non ti stancherai
se vuoi provare nuovi gusti
modi la vita
e tutti i gusti
oh tutti i gusti
tutti i gusti ti regalerà.

Oh yeah!
 

 

IRRAGGIUNGIBILE


Regalami
quell’attimo
del tempo irreversibile
bastardo irraggiungibile
regalami
ogni piccolo istante che puoi
regalami quel tempo tra noi.

Tu sei diverso
mi piaci per questo
mi piace tutto quello che fai
come ti pettini
come cammini
come sorridi guardando i bambini.

Mi piace tremare, volare, saltare
cantare, giocare con te
mi piace quel profumo rude
che rimane su me
quando faccio l’amore con te
quando faccio l’amore con te
l’amore con te.

Mi piace tremare, volare, saltare
cantare, giocare con te
mi piace quando
quando faccio l’amore con te
quando faccio l’amore con te
l’amore con te
quando faccio l’amore con te.

Regalami
quell’attimo
del tempo irreversibile
bastardo irraggiungibile
come te
come te
mi piace tremare, volare, saltare
cantare, giocare con te
mi piace il tuo profumo rude
steso sopra di me
quando faccio l’amore con te
quando faccio l’amore con te
l’amore con te.

Detesto vederti volare, saltare
giocare lontano da me
detesto quando
voglio fare l’amore con te
voglio fare l’amore con te
l’amore con te
irreversibile
bastardo irraggiungibile
ma poi faccio l’amore con te
voglio fare l’amore con te
quando faccio l’amore con te
l’amore io e te
l’amore io e te
l’amore io e te.

 

DI NUOVO E'


Lo so
ogni attimo che passa
consuma un po’ di me
lo so
ogni briciola di tempo
è il segno di un passato che c’è.

Lo so
ogni nuvola del cielo
torna acqua
è poi di nuovo è
ogni orma sulla sabbia
resta giusto il tempo di un caffé
con te
con te
con te.

Lo so
dentro ad ogni fotogramma
un frammento del mio cuore c’è
perché
perché
l’ho vissuto con te.

Attimo per attimo
battito per battito
continuiamo ad annullare il tempo
rimanendo così
per sempre
così
per sempre
come nuvola del cielo
torniamo acqua
e poi di nuovo è
per sempre
così
per sempre.

Non si cambia mai
ma cambia tutto intorno a noi
e cambia quello che sentiamo
quello che desideriamo
e come nuvola del cielo
torniamo acqua
e poi di nuovo è
così
per sempre
così
e poi di nuovo è
per sempre
così
come nuvola del cielo
torniamo acqua
e poi di nuovo è
così
per sempre
così
e poi di nuovo è
come nuvola del cielo
torniamo acqua
e poi di nuovo è
così
e poi di nuovo è
così
e poi di nuovo è.
 

 

LE FANTASIE DI STEO