AFORISMI     POESIE     RACCONTI     FAVOLE     CANZONI       

 

29 XI 1999

Chiuso dentro di te
avvolto
cullato
egoista
affamato del tuo amore
delle tue attenzioni
libero e felice
di consumarmi in te
solo
e di librarci noi
uniti insieme
io, tu e il nostro amore.

 

1999

BABBO

 

È strano

improvvisamente accorgersi

che ancora ci sei.


1999

FRUTTO DEL MIO PASSATO

 

Tu che tremi

leggendo il mio passato

tu che temi

credendo non sia andato

prendi i miei ricordi

spremili

strapazzali

macina gli avanzi

e ti accorgerai

che in ogni parola

in ogni nota

in ogni riga

resta

e resterà per sempre

solo ciò che tu vedi

me.


1999

PATRIZIA

 

Leggo

e rileggo

i miei ricordi

e mi accorgo

solo adesso

che ciò che cercavo

adesso

c’è.


1999

77

 

Avevo due gambe

sempre presenti

una al contrario

l’altra il suo calvario

avevo due gambe

e non lo sapevo

mi hanno

portato dove volevo

avevo due gambe

e non mi ero accorto

che avevan ragione

ed io avevo torto

avevo due gambe

ci sono ancora

su loro ci conto

adesso

come all’ora.


1999

AMANDO

 

Abbiamo amato

facce e momenti

e sono dentro di noi

abbiamo amato

cose e parole

e non siamo stanchi.

Come angeli testardi

continuiamo

ancora

ad amare

infine

e per sempre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Origini 1965 1966 1967 1968 1969 1970 1971 1972 1973 1974 1975 1976 1977 1978 1979 1980

1981 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000

2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014

LE FANTASIE DI STEO