LE FANTASIE DI STEO CANZONI VIDEO AFORISMI POESIE
LE FANTASIE DI STEO
CANZONI
VIDEO
AFORISMI
POESIE
RACCONTI
FAVOLE
CRONOLOGIA LE ORIGINI
CRONOLOGIA 1965-1970
CRONOLOGIA 1971-1980
CRONOLOGIA 1981-1990
CRONOLOGIA 1991-2000
CRONOLOGIA 2001-2010
CRONOLOGIA 2011-2020
PUBBLICITA'
 CARO DIARIO...

19 aprile – appare per la prima volta in TV una stramba famiglia marito, moglie e tre figli, pelle gialla, vita sregolata e un linguaggio decisamente politicamente scorretto, sono i Simpson; che da striscia comics degli intervalli pubblicitari in poco tempo diviene protagonista; da un idea del fumettista Matt Groening strappato dalla Fox ai settimanali, nasce un nuovo soggetto che grazie al particolare colore della pelle e allo spirito trasgressivo del rapporto genitori-figli conquista subito il pubblico; la serie è ambientata a Springfield dove l’autore aveva vissuto da piccolo, e i protagonisti hanno gli stessi nomi dei suoi familiari a parte Bart che è invece l’anagramma di brat, monello; le strisce della durata di un minuto vanno in onda per due anni e poi finalmente il 17 dicembre 1989 arriva la prima serata nella formula che tutti ben conosciamo e che ha dato vita a ben ventisei stagioni, stabilendo il primato di più lunga sitcom e serie animata statunitense mai trasmessa e vincendo ventitré Emmy Awards fino a conquistare nel 2000 una stella nella Hollywood Walk of Fame. Lo specchio della realtà familiare ci ha coinvolto tutti in prima persona.

8 giugno – viene attivata la prima linea di Telefono Azzurro, una voce amica che risponde alle richieste di aiuto dei bambini vittime di violenza tra le mura domestiche; ideato dal professore di Neuropsichiatria Infantile all’Università degli Studi di Modena Ernesto Caffo riceve in pochi giorni centinaia di chiamate, a conferma della gravità di un fenomeno sottovalutato fino a quel momento; nel 1990 riceve il riconoscimento di Ente Morale con decreto del Presidente della Repubblica; il numero gratuito 1.96.96 è ancora attivo H24 e dal 2003 è attivo anche il 114, sotto l’egida del Ministero per le Pari Opportunità a difesa dei più piccoli contro ogni tipo di violenza anche mediatica. I pericoli si possono nascondere tra le mura domestiche ma anche nell’invisibile mondo virtuale.

2 luglio – Leonilde Iotti, più conosciuta come Nilde Iotti, è la prima donna Presidente della Camera della storia italiana, viene eletta durante il suo terzo mandato come deputato del Partito Comunista Italiano, conseguendo anche il primato per la triplice elezione e ricoprirà la carica ininterrottamente per tredici anni, la seguiranno altre due donne Irene Pivetti nel 1994 e Laura Boldrini nel 2013. Non tutte avranno il suo carisma.

28 luglio – alle 7.27 un fianco del monte Zandila cede sotto la pioggia incessante e frana a valle investendo e distruggendogli le frazioni di Sant'Antonio Morignone e Aquilone nel comune di Valdisotto in provincia di Sondrio, nel crollo perdono la vita sette operai e alcuni abitanti che non erano stati fatti evacuare perché considerati in una zona fuori pericolo; si conclude tristemente un periodo di dieci giorni, ricordato come l’Alluvione in Valtellina, durante i quali a causa di una catastrofica alluvione seguono smottamenti, allagamenti ed esondazioni con che causano cinquantatré vittime, migliaia di sfollati oltre a danni ingentissimi; ancora una volta si anima il dibattito pubblico sulla questione idrogeologica ma non si arriverà mai a niente. La natura ha bisogno di cure altrimenti si cura da sola.


 
 

 1987

Un anno di silenzio

il primo di tanti

muore la musa

sepolta da narciso

che si crede uomo

vecchio

con i vestiti da vecchio

con quell’aria da vecchio

con la presunzione di esser vecchio

saggio

di sapere

di potere

senza volere

senza potere

senza sapere

sciocco

con la presunzione d’esser saggio

con quell’aria da vecchio

i vestiti da vecchio

l’anima già morta

ma ancora non se n’è accorta.

 

 

AGOSTO 1987

 

In vacanza a Donoratico, la baia di Baratti dal castello di Populonia.
 

CONCERTI 1987

Ascoltando musica.

Site Map