AFORISMI     POESIE     RACCONTI     FAVOLE     CANZONI       

 

1971

Marte non pi lontana

ormai a un passo

rosso come la protesta

infido come il piombo

pronto a piovere

la cartella nella mano

per una nuova vita

ancora

quante volte

sei dovuto crescere

in pochi anni

momenti che dimenticherai

oltre quelli gi scordati

dal biberon alla penna

ti abitui a correre

in un mondo sfrenato

che ha smesso di fermarsi

ad ascoltare il rumore del vento.

 

AGOSTO 1971

Cambio di sponda, dalla Versilia ci spostiamo sull'allegra riviera romagnola. Sono momenti di grandi meraviglie, le spiagge infinite, i bagni numerati, Fiabilandia e non poteva certo mancare L'Italia in Miniatura! Per la prima volta sono pi alto di Betty e i gemellini cominciano definitivamente a differenziarsi, restando sempre uniti. Per le prossime estati risiederemo all'Hotel La Vela e ogni mattina usciremo dal retro per trovarci direttamente in spiaggia. Da qui camminando sull'infinita passerella che corre lungo tutto il litorale si arriva fino al Bagno Dino costeggiando una lunga serie di enormi buche nella sabbia che poche ore dopo sarebbero state ricoperte interrando temerari bagnanti desiderosi di farsi delle sabbiature rigeneranti.

Certo che la moda a volte molto crudele, siamo veramente ridicoli nei nostri costumoni! Notare l'arricciatura di quello di mio babbo che prima della fine dell'estate, rotolo dopo rotolo lo avrebbe trasformato in un paio di slip, ma non potevamo comprarci direttamente un costume a modo invece di questi mutandoni???

Questa foto troppo impressionante, sembra di vedere mia mamma del 1971 con accanto me del 2010, le stesse identiche gambe, lo stesso sguardo corrucciato, le spalle e i capelli ribelli al vento. Ciao babbo, sono proprio la tua fotocopia in tutto e per tutto, mi manca solo la tua voce da basso, ma sopratutto mi manchi tu!!!

 

25 DICEMBRE 1971

Vabb lo ammetto, non farina del mio sacco... a sei anni ancora non riuscivo ad esprimere bene la mia fantasia sulla carta... il testo un po' retorico e scritto molto probabilmente sotto dettatura del caro maestro Antonini o copiato direttamente dalla lavagna.

 

Le Origini 1965 1966 1967 1968 1969 1970 1971 1972 1973 1974 1975 1976 1977 1978 1979 1980

1981 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000

2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014

LE FANTASIE DI STEO